I volti e le storie di Tre Cristi Milano

con Nessun commento

Su Top Food − Storie di Cibo trovi il racconto appassionato di un pranzo: quello di Nadia Toppino che conversa con la giovane brigata di Tre Cristi Milano.
Il risultato è uno spaccato gradevole della Milano da mangiare, espressione della voglia concreta di fare e ricercare nuovi modi di accostare e trattare gli ingredienti senza mai disorientare troppo nei risultati. Sì, perché lo chef Dario Pisani ama proporre una classicità personalizzata a suo gusto, nella quale si rintracciano in filigrana le ricette originali. La sua cucina, però, può brillare sotto i grattacieli del quartiere Porta Nuova grazie al lavoro della squadra, in cucina così come in sala. La componente femminile incanta per professionalità, competenza e intuito emozionale: la restaurant manager Federica Russo e l’esperta di vini Monica Angeli fanno da splendido trait d’union tra lo chef e gli ospiti del ristorante.
La chicca dell’articolo sta nella video-intervista finale, con Dario Pisani e Monica Angeli che si alternano davanti alla telecamera. Lo chef svela i segreti appresi dai suoi tre grandi maestri − Crippa, Cracco e Marchesi − e qualche curiosità sul suo piatto-simbolo, il risotto affumicato con gamberi e limone candito. Dalle parole di Monica, invece, sgorga la passione intensa per i vigneti e le cantine, letteralmente coltivata fin da bambina. Agli ospiti che si affidano ai suoi consigli l’invito è quello di esplorare il nuovo, concentrandosi sui vitigni italiani autoctoni profondamente legati al territorio.

Leggi l’articolo e approfondisci tutto il dialogo nel video di Storie di Cibo